Simona Uberto

Incontri

L'opera "Incontri" parla dei confini dell’uomo, intesi come confini di appartenenza. Le figure sono state realizzata a mano in ceramica smaltata con diversi colori, ognuna misura circa 40 cm di altezza. L'installazione a parete di taglio, permette una visione multipla, lasciando le figure sospese nello spazio vuoto, al limite del baratro. Tutte insieme le sagome leggere, rimandano con un gioco di pieni e di vuoti, di luci e ombre, a  nuovi significati inun’unica coralità espressiva.

Biografia

Leggi di più sull'artista che ha creato "Incontri"
Simona Uberto

Per le ultime novità, scoprici sui social network