Metrosideros excelso Sol. ex Gaerin

Fam. Myrtaceae

Con fiori rossi

Detto albero di Natale della Nuova Zelanda, ha fiori rossi molto vistosi che giustificano il nome comune.L’epiteto generico significa letteralmente midollo di ferro e sta ad indicare la particolare durezza del legno al centro del fusto. La specie è stata oggetto di una intensa attività di selezione per l’ampio spettro di utilizzazione che questa specie possiede.
Anche utilizzate come frangivento

“Le piante viaggiano. Le erbe, soprattutto.

Si spostano in silenzio, come i venti. Non si può nulla, contro il vento.

Se si mietessero le nuvole, si sarebbe sorpresi di raccogliere sementi imprevedibili . Già nel cielo si disegnano paesaggi impensabili.

L’evoluzione ne ha i suoi vantaggi, ma la società no. Il più umile progetto di gestione si 

   scontra con il calendario della programmazione: ordinare, gerarchizzare, tassare,

quando  tutto può cambiare in un attimo. Come mantenere il paesaggio, quale griglia tecnocratica

applicare alle intemperanze della natura, alla sua violenza? Il progetto di controllo totale

trova degli alleati inattesi: i radicali dell’ecologia e i nostalgici. Niente deve cambiare, è in

gioco il nostro passato; oppure, niente deve cambiare, è in gioco la biodiversità. Tutti contro

il vagabondaggio!  "Gilles Clèment"

Torna all'elenco

Per le ultime novità, scoprici sui social network